venerdì 19 marzo 2010

... parole allo sbaraglio...

Pasticciavo con il vetro facendo esperimenti… e non pensavo certo di creare questi elementi…
ma dalle mie mani erano nati… e non potevo lasciarli soli e abbandonati...
così ho pensato e ripensato… e ora vi mostro che cosa ho creato…

Avevo un po’ fame, lo ammetto… ma di ciccia non ne ho mica solo un etto…
così ho messo in forno un Muffin speciale... che per la dieta è davvero l’ideale...


Poi mi è venuta l'idea del giardinaggio... e questo fiore è cresciuto dopo il mio passaggio...
un po' di fatica, di anellini e metallo… e ora sono pronta per festeggiar con un ballo...



La poesia non è certo il mio forte… forse di più lo sono le torte…
però abbiate pazienza per le mie rime non belle... in fondo creo bijoux mica storielle
:-D
Bye Bye

6 commenti:

Marina ha detto...

ormai non so più come dirtelo che sei un'artista!!!

MarinaG. ha detto...

mah... più che altro io mi sento un'artista incompresa... poco artista e molto incompresa eheheheheheh

Marzia ha detto...

Che simpatico questo post! :)))

Troppo belle queste creazioni, non ho davvero parole!!!
Creare le perline in vetro è uno dei miei sogni, chissà che un giorno non si possa realizzare...!

MarinaG. ha detto...

Ti ringrazio moltissimo.
Creare perle in vetro non è semplicissimo, più che altro quello che lo rende complicato sono le attrezzature, ma ti posso assicurare che è davvero divertente e da molte soddisfazioni

bye

Margarida Porto ha detto...

Parabéns pelo seu trabalho, é muito gracioso.

MarinaG. ha detto...

Grazie mille…
Ciao